131 parole che incrementano il traffico sul tuo sito web

Secondo uno studio, giornalmente, utilizziamo in media 7.400 parole.

Sicuramente, se sei un marketer, una parte di queste parole saranno destinate al tuo sito web e ai post dei tuoi social network.

Perché stiamo parlando di parole? Semplice! Perchè le parole influenzano considerevolmente le scelte del tuo pubblico.

Le parole che scegli sono importanti!

Quando utilizzi le parole con lo scopo di raggiungere uno specifico obiettivo di marketing, devi sceglierle con attenzione, tenendo conto delle caratteristiche del tuo pubblico di riferimento. Le parole giuste influenzano il traffico in modo evidentemente positivo!

In questo articolo troverai un elenco di parole che ti aiuteranno ad aumentare il traffico del tuo sito web, proveniente sia dai motori di ricerca che dai social media, e le istruzioni per utilizzarle nel tuo marketing. 

Quali parole attirano i visitatori pronti ad acquistare?

Uno dei momenti più importanti in cui bisogna saper comunicare nel modo corretto ed efficace è quello in cui un utente effettua una ricerca su un motore di ricerca. Nel marketing, esistono principalmente due tipi di ricercatori e due tipi di domande che vengono poste.  

  1. Alcuni utenti effettuano una ricerca al fine di trovare informazioni rispetto ad una loro esigenza o a un loro problema. Sono alla ricerca di risposte, di informazioni.
    “Perché dal mio lavandino esce un odore strano?” 
  2. Altri utenti invece sanno già quello che gli serve e, quindi, la loro ricerca avrà come fine un prodotto specifico o un servizi, non un’informazione. 
    “Riparazione lavandino Bergamo".

Il secondo gruppo di utenti è pronto all’acquisto. Sono. quindi, queste le prime persone che noi dobbiamo andare ad intercettare.

Cloud Living ha pubblicato un elenco, che vi riportiamo qui sotto, di parole chiave che vengono utilizzate dagli utenti pronti all’acquisto:

  1. Alleviare
  2. Evitare
  3. Affare
  4. Meglio/migliore
  5. Bonus
  6. [Marchi]
  7. Budget
  8. Compra
  9. Codice con
  10. Comparazione
  11. Coupon
  12. Cura
  13. Affrontare
  14. Sconto
  15. Codice sconto
  16. Facilmente
  17. Eliminare
  18. Finire
  19. Veloce
  20. Sistemare
  21. In saldo
  22. Ottenere
  23. Sbarazzarsi
  24. Guida
  25. Guarire
  26. Come posso
  27. Come puoi
  28. Come
  29. Come sbarazzarsi di
  30. Come fare
  31. Migliorare
  32. Aumentare
  33. Non costoso
  34. Imparare
  35. Basso costo
  36. Basso prezzo
  37. Metodo
  38. Bisogno
  39. Nuovo
  40. In saldo
  41. Ordine
  42. Superare
  43. Piano/pianificare
  44. Prevenire
  45. Programma/i
  46. Proteggere
  47. Compera
  48. Veloce
  49. Ricostruire
  50. Recuperare
  51. Ridotto
  52. Alleviare
  53. Rimedio
  54. Riparare
  55. Sistemare
  56. Rivedere
  57. Riviste
  58. Truffa
  59. Software
  60. Soluzione
  61. Risolvere
  62. Tecnica
  63. VS

Queste sono solo alcune delle parole che ti consigliamo di combinare con le parole keywords che vanno ad identificare l’argomento o il prodotto trattato nella tua pagina web.

Prima di utilizzarle è bene effettuare un'analisi sulle keyowrds più consone alla pagina, al fine di capire quante persone stanno effettivamente cercando quella determinata parola chiave.
Ricorda che non sempre un basso volume di ricerca sia sinonimo di poco interesse. Infatti, le poche persone che effettuano una ricerca molto specifica e mirata potrebbero essere molto pronte all'acquisto.

Quali keywords inducono le persone a fare “clic”?

Il posizionamento sui motori di ricerca non porta automaticamente all’ottenimento di traffico sulla pagina. Gli utenti che effettuano una ricerca per scegliere di aprire una pagina, piuttosto che un’altra, devono essere catturate da ciò che compone lo “snippet”, ossia title e meta description. 


Ricordati che questi sono i contenuti più importanti. Devono convincere l’utente del fatto che nella tua pagina troveranno la soluzione al loro problema, alla loro esigenza o il prodotto/servizio che stanno cercando. Se non presti abbastanza attenzione a questi due elementi, rischi che le persone decidano di non visitare la tua pagina e, di conseguenza, i contenuti che hai preparato.


Queste sono alcune parole che, se inserite nello snippet, inducono le persone a cliccare:

  1. Come
  2. [liste di numeri]
  3. Gratuito
  4. Tu
  5. Consigli
  6. Blog post
  7. Perché
  8. Migliore
  9. Trucchi
  10. Grande


Ricorda: i tag del titolo non dovrebbero essere più lunghi di 55 caratteri e le meta descrizioni non dovrebbero essere più lunghe di 155 caratteri.

Quali sono le parole che compaiono nei titoli degli articoli più condivisi?

Partiamo subito dicendo che, secondo uno studio condotto da Iris Shoor e il suo team su 100 blog e migliaia di titoli di articoli, i titoli che vengono in assoluto più condivisi sono quelli che contengono un numero. 

"10 Motivi per mangiare Vegano"
"100 Ricette per cucinare i pomodori"
Il titolo stesso di questo articolo è un esempio. 


Le parole che sono apparse nei post più virali sono le seguenti: 

  1. Inteligente
  2. Sorprendente
  3. Scienza
  4. Storia
  5. Hacks (hacking, hacker e argomenti correlati a "life hack")
  6. Enorme / Grande
  7. Critico


Shoor ha anche scoperto il potere delle parole negative. I post che inquadrano l'argomento da una prospettiva più oscura tendono a essere condivisi molto più spesso:

  1. Uccidere
  2. Paura
  3. Buio
  4. Sanguinamento
  5. Guerra

Perché? Poiché le persone hanno una tendenza naturale ad evitare la sconfitta, quindi le parole negative catturano velocemente l’attenzione. Usare la paura e l’avversione alla perdita è un aspetto ampiamente studiato dal neuromarketing.

Quindi un titolo come “Come mantenere il tuo idraulico felice” probabilmente non genererà così tanto traffico quanto “11 cose che uccideranno istantaneamente il tuo smaltimento rifiuti”.

Non avere paura! Non è necessariamente cinico usare delle parole negative nel marketing. Spesso, è solo un modo per entrare in empatia con i tuoi lettori. Il tuo pubblico ha punti deboli e usare parole che rispecchino le loro paure o i loro problemi è un modo utile per connettersi. 

Positive o negative, le parole che evocano delle emozioni forti saranno condivise più spesso.

Quali sono le parole che, se inserite nell’oggetto, inducono le persone ad aprire le e-mail?

Uno studio di MailChimp ha analizzato l’effetto della scelta di determinate parole inserite nell'oggetto delle e-mail.

Uno dei risultati più drammatici è collegata a parole che indicano urgenza.

Queste parole comunicano ai tuoi iscritti che l’informazione nell’e-mail è condizionata dal tempo e che quindi, ignorandola, potrebbero perderla.

  1. Urgente
  2. Rottura
  3. Importante
  4. Allerta

Se la tua e-mail è rilevante per un determinato tempo, fallo sapere ai tuoi iscritti usando queste parole nella sezione dell’oggetto.

Bonus: quali parole convincono una persona a comprare?

Guidare il traffico nella tua pagina è solo metà della battaglia. Fare in modo che i convertino, una volta che sono sul tuo sito, è l'altra metà. Anche qui le parole sono molto importanti. Le cinque parole più persuasive sono:

  1. tu
  2. Gratuito
  3. Perché
  4. Immediatamente
  5. Nuovo

Queste parole vanno usate con attenzione. Non limitarti a rendere tutto nuovo, gratuito e istantaneo sul tuo sito. Se comprendi la psicologia dietro queste parole, porterai i tuoi visitatori a diventare lead, iscritti, follower e clienti.

Altri articoli

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gratuitamente
i nostri contenuti aggiornati sul web marketing!
ISCRIVITI